selezioen del personale: opinione recruiter verisureLa selezione del personale è l’attività di ricerca e selezione di persone da assumere con contratto di lavoro all'interno di un’organizzazione pubblica o privata. Nelle medie e grandi aziende, l’attività di selezione del personale è svolta dall'ufficio Risorse Umane. Nelle aziende più piccole, il processo di recruiting è invece svolto da altre figure manageriali.

In Verisure, il processo di ricerca del personale viene svolto dal dipartimento HR, ma coinvolge anche gli altri reparti in determinate fasi.

Selezione del personale in Verisure: un’attività strategica che riflette i valori aziendali

La ricerca e selezione del personale è una parte fondamentale nel processo di sviluppo e crescita di un’azienda. Per noi di Verisure, è importantissimo avere un processo di recruiting efficace perché le risorse più importanti che abbiamo sono proprio le nostre persone.

Persone su cui Verisure investe continuamente attraverso formazione continua, coaching, supporto e percorsi di crescita professionale su misura di ogni ruolo.

Ma come trovare le persone giuste? E, dal punto di vista inverso, quali sono i consigli utili per il candidato?

Le fasi del recruiting in Verisure

Possiamo suddividere il nostro processo di recruiting in tre fasi fondamentali:

✓ La preparazione della Job description; 
✓ La ricerca dei candidati;
✓ La selezione dei candidati e l’inserimento.

Ognuno di questi step racchiude diversi passaggi, vediamo quali nei prossimi paragrafi.

La Job description: punto di partenza per l’azienda e i candidati

La ricerca di personale nasce ovviamente dalle esigenze dell’azienda di una determinata figura professionale per un Manager o un Dipartimento. Il Manager comunica le competenze tecniche e soft della figura professionale ricercata al reparto HR, in particolare al Business Partner o Recruiter interessato, che ha il compito di trasformare questa richiesta in job description.

Per l’azienda, il primo passo per selezionare un candidato è redigere la job description ovvero la descrizione e definizione del profilo ricercato. Una buona comunicazione tra il reparto HR e il Manager in cerca di personale è quindi fondamentale in questa fase.

Una volta raccolte le informazioni necessarie, preparare la Job description significa redigere l’annuncio di lavoro. L’annuncio deve suscitare la curiosità di chi legge e, soprattutto, come nel caso di Verisure, rispettare i valori dell’azienda. In particolare, un buon annuncio di lavoro:

è chiaro e completo nella descrizione del profilo professionale e attitudinale richiesto;
è trasparente sull’azienda e sui prodotti e servizi offerti;
trasmettere il valore aggiunto, l’unicità e la particolarità dell’azienda rispetto ai competitor;
invoglia le persone a candidarsi e ad unirsi al progetto di crescita aziendale.

Consigli per i candidati. Leggere attentamente la job description è il primo passo per avere buone chance di essere notati dai recruiter. Prima di tutto, leggendo attentamente l’annuncio di lavoro puoi verificare se davvero i requisiti corrispondono al tuo profilo. Se pensi di essere la persona giusta, leggere bene la descrizione del lavoro e informarsi sull’azienda è utile per gestire la tua candidatura in modo coerente con le necessità dell’azienda e avere più probabilità di successo. 

Il recruitment: la ricerca dei candidati

Dopo la redazione della job description, l’azienda passa all’attività di recruitment. In questa fase, si cercano i candidati con i requisiti giusti secondo vari criteri, a seconda del ruolo che andranno a svolgere. Gli elementi che vengono tenuti in conto sono:

✓ le esperienze professionali in ruoli analoghi;
✓ il background di formazione;
✓ le soft skills utili al ruolo professionale;
✓ le caratteristiche personali che rendono ogni candidato unico e di valore. 

Per fare un esempio, il candidato ideale per l’area commerciale normalmente deve avere un animo imprenditoriale, un potenziale molto forte e una conoscenza del territorio nel quale andrà a lavorare. 

Per le figure di staff, invece, tutto dipende dal tipo di figura ricercata e quindi sarà richiesta una competenza tecnica specifica. Molto importante è anche possedere spiccate doti relazionali e di leadership accompagnate da una buona capacità di problem solving.

Consigli per i candidati. Nella fase di recruitment devi cercare di emergere rispetto a tanti altri candidati. Assicurati di avere un curriculum vitae curato; Prepara una lettera di presentazione ben scritta che trasmetta chi sei veramente in modo unico ma appropriato al contesto; Ricordati che tutto quello che fai o scrivi comunica che tipo di persona sei e il tuo livello di professionalità quindi cura ogni minimo dettaglio!

Selezione del personale: la scelta del candidato

A questo punto si arriva nel vivo del processo di selezione del personale. Le persone più idonee contattate nella fase di recruiting vengono convocate per un primo incontro conoscitivo.

Per le figure di staff, si tratta di un colloquio one-to-one con il recruiter e, in base al tipo di figura ricercata, sono presenti alcune prove tecniche specifiche.

I candidati per i ruoli commerciali vengono invitati invece al cosiddetto “Info meeting”, un incontro di gruppo in cui viene presentata l’azienda e il metodo Verisure. Sono previsti un test di abilità commerciale e dei role playing, momenti che prevedono interazioni tra gruppi e simulazioni di casi aziendali.  

Il primo incontro è un fondamentale momento di conoscenza da parte di entrambe le parti, il candidato e l’azienda, per questo l’interattività e il coinvolgimento la fanno da padroni. 

Consigli per i candidati dell’area sales. L’Info meeting è un momento di interazione in cui si comprendono le dinamiche di gruppo e il potenziale di ogni candidato. Cerca di dare il meglio, rimanendo te stesso. In questo modo, puoi affrontare l’info meeting con tranquillità e avere la giusta energia positiva. 

Il colloquio individuale e l’inizio di una nuova carriera

L’attività di ricerca e selezione del personale prosegue in modo personalizzato per la figura ricercata. 

Superato il colloquio con il recruiter HR, i candidati staff vengono convocati al colloquio con il manager e/o direttore di riferimento. La selezione termina con la proposta contrattuale e quindi l’ingresso in azienda e l’inizio del processo di onboarding Verisure

Per le figure commerciali, invece, dopo l’info meeting, i candidati idonei vengono convocati ad un colloquio di lavoro individuale. Superato questo, inizia la formazione che è parte integrante del processo di selezione e di inserimento del personale e prevede teoria e prove pratiche. A questo punto, l‘ufficio HR lavora in stretta collaborazione con i Branch manager, i formatori e coach per raccogliere feedback sui candidati e raggiungere un obiettivo condiviso per la crescita professionale della nuova risorsa. 

Consigli per i candidati. Affronta il colloquio serenamente, se sei arrivato fino a questo punto è perché hai le carte giuste per essere selezionato! Le settimane successive saranno ricche di stimoli, persone nuove e momenti di formazione “on the Job”, fanne tesoro per la tua crescita personale oltre che professionale.
 
Ora conosci tutte le nostre fasi di selezione del personale. Noi di Verisure puntiamo sulla qualità, in ogni suo aspetto. Dai prodotti e servizi che proponiamo, alle persone che lavorano ogni giorno per garantire un ottimo livello di sicurezza a tutti.

***

Sei in cerca di una nuova opportunità professionale?

Consulta le nostre posizioni aperte in tutta Italia e unisciti al team Verisure!