Il training on the job, ovvero la formazione sul posto di lavoro, sta assumendo un ruolo sempre più importante. Sono molte le realtà che, come Verisure, hanno capito il valore dei percorsi di crescita all’interno del contesto aziendale con tutti i vantaggi che ne conseguono, sia per il lavoratore che per l’impresa. 

Training on the job: tipo di formazione

Grazie al training on the job, il lavoratore può apprendere nuove competenze e al contempo testarle all’interno del processo produttivo. Si tratta infatti di una vera e propria formazione sul campo

In Verisure, la formazione on the job per i nuovi Esperti di Sicurezza si articola in due fasi:

✓ parte di teoria in aula;
✓ parte di formazione pratica in affiancamento, in cui si svolgono le attività lavorative, sotto la supervisione di un Esperto di Sicurezza già formato.

Questo doppio tipo di formazione ha un duplice vantaggio. L'azienda avrà così personale altamente qualificato e il lavoratore apprende skills importanti per il proprio lavoro. 

On the job training: una risorsa per tutti

La formazione sul posto di lavoro in Verisure viene effettuata a tutti i livelli professionali della nostra rete vendita: Esperto di Sicurezza, Responsabile di un team di vendita e Manager. 
Ad esempio, per i lavoratori professionisti, abbiamo sviluppato la Sales Academy che, grazie anche al training on the job, permette loro di ampliare le proprie competenze e migliorarle sempre più.

In Verisure, il training on the job viene utilizzato per la formazione sia delle competenze hard (processo di installazione, tecniche di vendita) che delle soft skills (gestione e motivazione del team, pianificazione dell’agenda). Ciò permette di apprendere nozioni specialistiche, ma anche di ottimizzare risorse ed energie per essere maggiormente efficaci.

Questa pratica offre sia all’azienda che a dipendenti e collaboratori benefici immediati. 

Formazione sul campo: vantaggi per l’azienda

Il training on the job è molto apprezzato dalle aziende e dai lavoratori. L'azienda che sfrutta l’on the job training ha modo di:

✓ essere protagonista della formazione dei suoi dipendenti e collaboratori;
✓ creare per il lavoratore un percorso che si adatti alle esigenze aziendali;
✓ non dovrà sostenere costi per l’introduzione di docenti o personale esterno all'azienda. 

Formazione on the job: vantaggi per chi lavora

Anche per il lavoratore i plus sono svariati. Forse anche più che per l'azienda stessa. Vediamoli insieme.

✓ La formazione si svolge direttamente all'interno dell'azienda, quindi non ci sarà bisogno di allontanarsi dalla sede di lavoro.
✓ È parte integrante del percorso lavorativo. Questo significa che non toglierà tempo al lavoro in azienda e al raggiungimento dei target, che sono una parte fondamentale dell percorso di crescita di ciascuna risorsa.
✓ Crea senso di appartenenza, è coinvolgente e motivante. Il lavoratore si sentirà coinvolto sin da subito dalla nuova azienda, si sentirà parte della mission e degli obiettivi aziendali e mostrerà così più interesse per l'apprendimento e il proprio ruolo.
✓ È efficace: il training on the job riduce il divario tra l’esperienza formativa e l’operatività, tra la teoria e la pratica, favorendo la comprensione delle proprie attivitàIl lavoratore sarà naturalmente in grado di mettere in pratica quanto insegnato. Grazie al supporto e alla supervisione di un collega senior, avrà la possibilità di essere indirizzato correttamente in caso di dubbi.
✓ Favorisce la coesione e lo spirito di squadra. La formazione sul posto di lavoro agevola i legami tra colleghi e si trasforma quasi in una sorta di team building.

Le diverse tipologie di training on the job

Il termine training on the job racchiude in sé diverse metodologie formative che variano per il livello professionale al quale vengono erogate, il contesto aziendale o il mercato del lavoro. 
Vediamo le metodologie di training on the job più comuni:

Coaching. Consiste in un percorso di affiancamento uno a uno o uno a due. In questo caso, c'è un rapporto diretto tra la risorsa in ingresso ed il suo coach. L’attenzione è tutta concentrata sulla persona che sta imparando.
Apprendimento misto. Si verifica quando c'è una commistione di metodologie di insegnamento, come la formazione puramente teorica in aula e quella pratica, fatta sul campo.
Job rotation. Con questo metodo, il lavoratore viene spostato in aree di competenza diverse dalla sua, in modo che possa apprendere diverse conoscenze. 
Action learning. L'insegnamento sul campo prevede che il lavoratore debba portare a termine determinati compiti all’interno di un team. Il training on the job avrà quindi una doppia valenza. Da un lato, l’apprendimento di nuove competenze; dall’altro, il coinvolgimento individuale per raggiungere un obiettivo. 

***

Ti piacerebbe trovare un lavoro che ti offre nello stesso tempo formazione e crescita? Verisure è la tua occasione!
Offriamo opportunità di lavoro e carriera in tutta Italia.

Vieni a conoscere tutte le posizioni aperte in Verisure e trova la tua occasione!

* "Calcola ora" o "Calcola online in meno di un minuto" fa parte di un processo di valutazione della sicurezza che inizia con la raccolta di alcune informazioni riguardanti le esigenze di sicurezza di ogni cliente entro circa un minuto dal momento in cui il consumatore preme il pulsante e che continua con la telefonata per confermare le caratteristiche della casa del cliente e che si conclude con uno studio di sicurezza personale e sul posto